lun 29 luglio 2019 | Categoria: Noi per Voi

FederSalus e Banco Farmaceutico, accordo per sostenere la donazione degli integratori alimentari

Un accordo importante quello siglato tra FederSalus e Banco Farmaceutico, l’Associazione che raccoglie e recupera farmaci, da donatori e aziende, per distribuirli a migliaia di strutture caritative che assistono chi non può permettersi l’acquisto di medicinali. Con la sigla dell’accordo, maggiore attenzione sarà data agli aspetti di utilità sociale da parte dell’industria degli integratori alimentari.

La notizia dell’accordo è stata resa nota a chiusura della Convention, durante la tavola rotonda di discussione alla quale ha preso parte il Presidente del Banco Farmaceutico, Sergio Daniotti, che plaude all’accordo siglato con FederSalus.

Banco Farmaceutico, attivo da quasi 20 anni sul territorio italiano e da più di 10 anche all’estero, nasce con il desiderio di mettere in relazione virtuosa diversi soggetti quali farmacie, aziende farmaceutiche, Enti assistenziali, aziende di logistica, volontari e cittadini che, operando in sinergia e capillarmente sul territorio italiano ed estero, recuperano e distribuiscono gratuitamente farmaci necessari a coloro che non avrebbero modo di procurarseli altrimenti.

Tradizionalmente la Giornata di Raccolta del Farmaco (GRF), il secondo sabato di febbraio, si è concentrata sulla raccolta delle categorie più utilizzate – antinfluenzali, antinfiammatori e antipiretici – arricchendosi, negli anni, di altre categorie di prodotti “da banco” come anestetici locali, antisettici e disinfettanti, antibiotici, preparati per la tosse, antistaminici, decongestionanti nasali.

In risposta al crescente interesse sociale per una corretta alimentazione e all’attenzione per i prodotti salutistici, FederSalus, quale associazione delle imprese che producono e commercializzano integratori alimentari, ha siglato l’accordo di collaborazione con Banco Farmaceutico con lo scopo di promuovere lo sviluppo di progetti di utilità sociale e iniziative finalizzate alla raccolta gratuita di questi prodotti.  

Con questo accordo Federsalus si impegna nel portare avanti un’attività di sensibilizzazione delle aziende associate sul tema della responsabilità sociale e sanitaria, incoraggiando e promuovendo iniziative di utilità sociale nell’ambito della corretta alimentazione, a testimonianza del commitment dell’Associazione a livello sociale e nel non profit.

Maggiori informazioni operative sulle donazioni sono nell’allegato riservato agli associati.

Il testo completo è riservato agli associati Federsalus.

Sei già un associato?

Effettua il login

Non sei un associato e vuoi saperne di più?

Scopri come aderire

Annulla