Select Corsi

 
Corsi
Milano
09.04.2019
paper clip
Inizio:
9 Aprile 2019 9:45
Fine:
9 Aprile 2019 16:00
Corso Tipo:
Luogo:
Hotel Michelangelo
P.za Luigi di Savoia 6
Milano Italia
Mappa di Google

Seminario – Modelli di business degli integratori alimentari: Italia e principali mercati internazionali a confronto

 09 aprile 2019 MILANO 
(Hotel Michelangelo Piazza Luigi Di Savoia, 6)
Introduzione

Nel contesto attuale l’apertura verso i mercati esteri rappresenta sempre di più una leva fondamentale di crescita e anche un’opportunità di sviluppo della capacità innovativa delle aziende italiane che producono e distribuiscono integratori alimentari. Come primo passo è fondamentale un’analisi approfondita dei mercati esteri in termini di bisogni, di proposta di prodotti e di canali distributivi che non necessariamente corrispondono a quelli del mercato italiano per eventualmente adattare il proprio modello di business e distributivo. Partendo da un’analisi dei mercati internazionali di maggior rilievo e di quello italiano degli integratori alimentari, il seminario ha l’obiettivo di fornire spunti pratici per l’accesso ai mercati internazionali considerando sia aspetti regolatori che di business e analizzando casi concreti.

 

Programma

9.45     Registrazione

10.15   Apertura dei lavori FederSalus

10.30   Integratori alimentari: fotografia dei principali mercati internazionali – IQVIA

  • Dinamiche dei principali mercati internazionali degli integratori alimentari
  • Scenario distributivo: differenze tra i vari Paesi. Le vendite online dei prodotti per la salute
  • Il ruolo dell’innovazione
  • Case history di successo

11.00   Il mercato italiano degli integratori alimentari: quali sono i driver di sviluppo? – IQVIA

  • Il contesto distributivo italiano
  • Il ruolo degli integratori alimentari in farmacia
  • La leva dell’informazione al medico e le aree di mercato maggiormente coinvolte
  • Innovazione ed e-commerce: driver di sviluppo del mercato

 11.30   Coffee break

11.50  Aspetti regolatori ed organizzativi per l’accesso ai mercati esteri – A cura dello studio legale internazionale Bird&Bird e della società Baseline  (Seguiranno ulteriori informazioni circa i contenuti)

12.50   Q&A

13.30 Light lunch

14.30   Dimostrazione della piattaforma QlikSense per la consultazione online della banca dati integratori – IQVIA & FederSalus per gli Associati

 16.00 Chiusura dei lavori

 

 

 

MODALITÀ DI ISCRIZIONE AL SEMINARIO 

Martedì 9 Aprile 2019 – Milano (Hotel Michelangelo, Milano – P.za Luigi di Savoia 6) 

Iscrizione

Le iscrizioni al seminario sono aperte fino ad esaurimento posti, ed in ogni caso fino a venerdì 5 aprile salvo proroga di detto termine disposta da FederSalus e prontamente comunicata alle aziende. In caso di mancato o ritardato versamento della quota di partecipazione, l’iscrizione verrà considerata come non avvenuta. L’azienda avrà facoltà di sostituire l’iscritto con altro nominativo, appartenente sempre alla stessa azienda, previa comunicazione al riguardo a FederSalus.

Quota di partecipazione

La quota di partecipazione, come di seguito indicata, deve essere versata contestualmente all’iscrizione o anteriormente alla stessa, a mezzo di Bonifico Bancario, effettuato come segue: 

Beneficiario: FederSalus – Associazione Nazionale Produttori e Distributori di Prodotti salutistici

Banca: INTESA SANPAOLO – Filiale 09696 – Roma 55

IBAN: IT63X0306903286100000003359

BIC: BCITITMM

Causale: Seminario FederSalus del 9 aprile 2019 – Milano

QUOTA DI ISCRIZIONE
Quota primo partecipante

Associato(*)

270,00 Euro

Non Associato

500,00 Euro + IVA 22%

Quota scontata a partire dal secondo partecipante della stessa azienda

Associato(*)

220,00 Euro

Non Associato

400,00Euro + IVA 22%

(*) Il regime fiscale dell’Associazione FederSalus non prevede la fatturazione con IVA sulla quota di partecipazione degli Associati.

Successivamente al relativo versamento, la quota di iscrizione verrà restituita all’azienda soltanto nell’ipotesi di rinuncia all’iscrizione e di cancellazione del corso in conformità a e nei limiti di quanto qui di seguito previsto. Conseguentemente, al di fuori di dette ipotesi, la quota dovrà intendersi come acquisita da FederSalus anche nell’ipotesi di mancata partecipazione al seminario per qualsivoglia motivo.

Rinuncia all’iscrizione

L’azienda avrà facoltà di rinunciare all’iscrizione, a mezzo comunicazione scritta inviata al riguardo e per il tramite della segreteria a FederSalus, entro il termine massimo di 7 giorni lavorativi prima della data del seminario. In caso di rinuncia all’iscrizione, FederSalus procederà alla restituzione dell’intera quota di iscrizione all’azienda. 

Cancellazione

Il seminario potrebbe non aver luogo od essere posticipato per motivi e circostanze indipendenti da FederSalus, inclusa, a titolo esemplificativo, l’ipotesi di mancata adesione da parte di altre aziende e/o mancato raggiungimento di adeguato budget ai fini della realizzazione del seminario stesso. In tale ipotesi, FederSalus restituirà all’azienda la quota di partecipazione versata, ovvero farà del proprio meglio al fine di assicurare che tale quota venga restituita da parte di terzi cui la stessa sia stata eventualmente devoluta ai fini dell’organizzazione del seminario, senza responsabilità ulteriore alcuna da parte di FederSalus. 

Materiali

I materiali del seminario saranno scaricabili on-line, al termine dello stesso, accedendo mediante l’account utilizzato per la finalizzazione dell’iscrizione. I materiali devono considerarsi riservati all’azienda partecipante ed ad esclusivo uso della stessa. In ogni caso, non potranno essere divulgati, riprodotti o riutilizzati interamente o parzialmente, ceduti o distribuiti, per finalità commerciali. L’azienda si impegna altresì a rispettare qualsiasi direttiva, regolamento ed in termini più generali ogni normativa di legge applicabile in materia di diritto d’autore ai sensi della L. 22 aprile 1941, n. 633 e s.m.i. e di proprietà intellettuale di cui al D.Lgs. 10 febbraio 2005, n. 30 e s.m.i., nonché di qualsiasi altra disposizione di volta in volta applicabile. L’azienda sarà tenuta ad indennizzare FederSalus per qualsiasi danno alla stessa dovesse derivare per utilizzo difforme da quanto ivi previsto od in violazione di legge.

 

Annulla