Select Corsi

 
Corsi
09.11.2012
 
Inizio:
9 Novembre 2012
Fine:
9 Novembre 2012
Corso Tipo:
Luogo:
Milano

Seminario FederSalus – Integratori alimentari: quali opportunità di internazionalizzazione per le aziende?

Federsalus ha organizzato a Milano il 9 novembre il seminario “Integratori alimentari: quali opportunità di internazionalizzazione per le aziende?“. Lo scopo del seminario è stato quello di evidenziare gli aspetti peculiari che le aziende devono valutare per sviluppare un percorso di internazionalizzazione, partendo dall’analisi del mercato italiano e da un flash sui mercati di Gran Bretagna e Germania.
     
Riccardo Bruno di Nielsen ha analizzato lo scenario del mercato italiano degli integratori focalizzando l’attenzione sulle dinamiche competitive tra i canali di vendita: continua a crescere a valore la farmacia (+5% anno terminante Ago 12 vs Ago 2011), ma la novità è il rallentamento del trend, che per effetto della crisi risulta dimezzato rispetto a quanto rilevato nel 2011 (+10,8% anno terminante Ago 2011 vs Ago 2010). Spicca la performance positiva del  canale Gdo.

Allargando l’osservazione ai mercati di Gran Bretagna e Germania, sono stati evidenziati trend di crescita sia a valore sia a volume interessanti.

L’analisi si è conclusa con un confronto dettagliato tra integratori, alimenti funzionali  e farmaci da banco. Prendendo in considerazione esclusivamente i segmenti di mercato in cui competono, si è sottolineata la crescita  degli alimenti funzionali. Gli integratori continuano a rappresentare il primo comparto in termini di importanza. Risultano, invece,  sensibilmente in calo i farmaci da banco.

Nella seconda parte del seminario Rita Bonucchi, esperta di marketing internazionale, ha fornito alle aziende le linee guida per strutturare un progetto di internazionalizzazione: dalla ricerca di mercato fino alla comunicazione. I consumi, i canali e la struttura distributiva del settore degli integratori alimentari presentano differenze sostanziali rispetto al mercato domestico, nonostante una progressiva e significativa globalizzazione. Per cogliere, quindi, le opportunità certamente interessanti offerte dai mercati esteri si richiede pianificazione, conoscenza dei mercati e strategie di marketing internazionale.
Annulla