Cosa c’è di nuovo

La vitamina B12 e i benefici per la memoria
Gio 9 Ottobre 2014 - Cosa c'è di nuovo

Si è celebrata lo scorso 21 settembre la giornata mondiale dell’Alzheimer, un’importante occasione per sensibilizzare la popolazione sui principali fattori, legati soprattutto allo stile di vita, che contribuiscono a ridurre il rischio di demenza. Gli specialisti concordano sull’importanza di agire su di essi perché, come è noto, un caso di demenza su tre è riconducibile… Read more »

La replica degli esperti allo studio negativo sulla soia pubblicato sul Journal of National Cancer Institute
Mer 8 Ottobre 2014 - Cosa c'è di nuovo

Numerose ricerche hanno svelato le tante proprietà salutistiche della soia.
Ombre sui suoi benefici contro il tumore al seno.
Gli esperti chiariscono i limiti dello studio.

A Napoli il primo corso di laurea in Scienze Nutraceutiche. Interviene il ministro Lorenzin
Lun 29 Settembre 2014 - Cosa c'è di nuovo

Parte presso il Dipartimento di Farmacia dell’Università Federico II di Napoli il primo corso di laurea triennale a numero programmato in Scienze Nutraceutiche. All’inaugurazione ieri è intervenuto anche il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin. La nutraceutica "non è una medicina alternativa – ha tenuto a precisare il ministro – bensì l’utilizzo del cibo come elemento curativo".… Read more »

Curcuminoidi e piperina insieme riducono i sintomi dell’osteoartrite al ginocchio
Lun 15 Settembre 2014 - Cosa c'è di nuovo

A confermare le proprietà benefiche delle due sostanze un nuovo studio condotto
dall’University of Medical Sciences di Teheran, secondo cui la loro associazione
migliora gli effetti invalidanti causati dalla malattia

Nell’era dei social network, l’FDA “bacchetta” la Zarbee, azienda che produce integratori, e pubblica la prima bozza delle linee guida per una corretta comunicazione
Gio 11 Settembre 2014 - Cosa c'è di nuovo

L’ente governativo statunitense accoglie la sfida dettata dalle nuove piattaforme di comunicazione digitale e inizia a delineare alcune regole di buona condotta
per le aziende del settore pharma

Confermato Vytenis Andriukaitis alla guida della commissione per la sicurezza alimentare
Mar 9 Settembre 2014 - Cosa c'è di nuovo

Confermata la Presidenza del lituano Vytenis Andriukaitis alla guida, fino al 2019, della Commissione per la Salute e la Sicurezza alimentare. Il Presidente eletto Jean-Claude Juncker ha presentato oggi la sua squadra di commissari e dei loro rispettivi portafogli.  

La guida della commissione Health & Food Safety forse al lituano Andriukaitis
Gio 4 Settembre 2014 - Cosa c'è di nuovo

Come si vocifera da qualche tempo, la carica di commissario europeo per la Salute e la Sicurezza alimentare potrebbe andare al lituano Vytenis Andriukaitis medico chirurgo e, dal 13 dicembre 2012, Ministro della Salute in Lituania.  E’ stato membro dell‘International Doctors’ Association, è entrato in politica nel 1976, nel 1990 è stato eletto al Consiglio Supremo… Read more »

Interazioni, rischi per la salute
Mer 30 Luglio 2014 - Cosa c'è di nuovo

L’Aifa segnala il rischio di effetti collaterali in caso di somministrazione di alcune terapie in concomitanza con altri farmaci, alimenti, bevande ed integratori alimentari.

Irraggiamento dell’ossido di ferro negli integratori alimentari: la Commissione Ue non dispone il ritiro dei prodotti dal mercato
Mer 30 Luglio 2014 - Cosa c'è di nuovo

La Commissione UE, dopo aver preso in considerazione le opinioni espresse dagli Stati membri, ritiene di non disporre il ritiro dal mercato dei prodotti alimentari contenenti involontariamente ingredienti con ferri ossido irraggiati. Tutte le imprese alimentari devono cessare di utilizzare gli ingredienti che hanno motivo di ritenere che contengono ferri ossido irraggiati. I prodotti finiti… Read more »

Omega-3: da oggi anche farmaco generico
Mer 30 Luglio 2014 - Cosa c'è di nuovo

Gli oli naturali Omega-3 sono da tempo al centro dell’interesse scientifico internazionale per i loro effetti benefici sul controllo dei trigliceridi nel sangue e come prevenzione secondaria dall’infarto del miocardio. Che le azioni protettive degli acidi grassi polinsaturi dimostrate da tutta una serie di studi e di sperimentazioni cliniche siano riconosciute lo dimostra il fatto… Read more »

Annulla