mar 27 novembre 2018 | Categoria: Media

FederSalus si conferma il punto di riferimento nella comunicazione sugli integratori

La stampa specializzata (Farma Mese, Medicitalia.it, Tema Farmacia), la stampa laica (Starbene) ma anche quellaeralista (Il Sole 24 Ore, Il Resto del Carlino) hanno dato ampio spazio ad articoli dedicati all’utilizzo degli integratori alimentari, riportando i dati diffusi dall’ultima indagine di settore del Centro Studio FederSalus, a testimonianza dell’autorevolezza del lavoro dell’Associazione nel comunicare le tendenze sul consumo degli integratori.

Il portale SocialFarma.it ha dedicato un ampio articolo di resoconto sull’incontro svoltosi a Colonia lo scorso 17 ottobre dal titolo “Food Supplements. Industry associations from Italy and Germany meet to present the companies the market trends and the regulatory framework of the two countries” che ha visto protagoniste le associazioni rappresentative delle industrie di integratori alimentari di Italia e Germania, per un importante incontro di networking e un confronto sui trend di mercato e i contesti regolatori dei due Paesi.

L’appuntamento, promosso dal Consolato generale italiano in Germania in collaborazione con Federsalus e BDIH (associazione tedesca delle imprese industriali e commerciali per prodotti farmaceutici, articoli salutari, alimenti integrativi e prodotti per l’igiene personale) – entrambi membri dell’associazione europea EHPM –, è stato frutto dell’impegno di FederSalus nel supportare le aziende di settore nel percorso di internazionalizzazione del proprio business. 

Sul numero di novembre, Tema Farmacia ha dedicato un’intervista a Massimiliano Carnassale, Direttore Generale FederSalus, sull’importanza di una corretta informazione per il consumatore finale. Corretta informazione che, sempre più spesso, passa per il farmacista, figura di riferimento per il consumatore interessato ad intraprendere un percorso di benessere e prevenzione primaria. Fondamentale, quindi, sottolinea Carnassale, che il farmacista sia informato sulla corretta modalità di gestione degli integratori alimentari e aggiornato sulle novità del comparto. Anche in quest’ottica, ricorda il Direttore Generale, FederSalus ha realizzato documenti quali i Position Paper per i farmacisti e Medici di Medicina Generale. Particolari attività di informazione sono inoltre previste in occasione del ventennale dell’Associazione, che si celebrerà nel 2019.

Per quanto riguarda la stampa laica, il settimanale Starbene ha dedicato un approfondimento all’interno della rubrica Sportello Pazienti sugli integratori alimentari, partendo da uno spunto di attualità: la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del nuovo elenco delle sostanze ammesse negli integratori alimentari. Nell’articolo si fa riferimento alle nuove indicazioni di sicurezza dei prodotti e garanzie di altrettanta sicurezza per i consumatori che vanno ad aggiungersi a quelle già esistenti, quali l’indicazione dei prodotti in etichetta e i dosaggi consigliati.

Le attività di ufficio stampa dall’agenzia di comunicazione e PR Weber Shandwick hanno generato ad oggi 297 articoli, distribuiti su diverse tipologie di media online e offline, con una audience potenziale raggiunta di 11.375.492 di lettori.

 

Uscite per tipologie di media

 

Contatti raggiunti

Annulla