mer 7 ottobre 2020 | Categoria: Il Nostro Mercato

Le farmacie e parafarmacie online trainano il mercato degli integratori alimentari

Nel mese di settembre FederSalus ha condiviso con i propri associati un’analisi, sviluppata da IQVIA, sull’andamento degli integratori alimentari nelle farmacie e parafarmacie online per consentire il monitoraggio delle dinamiche e delle opportunità offerte da questo canale che ha mostrato un’importante accelerazione in seguito alla situazione di emergenza sanitaria connessa al Covid-19

L’analisi IQVIA, aggiornata al mese di giugno, ha illustrato le dinamiche del comparto degli integratori alimentari nell’ultimo anno mobile, nel primo semestre e nel mese di giugno 2020.

Nell’ultimo anno mobile (luglio 2019 – giugno 2020) il canale delle farmacie e parafarmacie online ha generato un valore complessivo di 302 milioni di euro con un incremento del 53,6% rispetto all’anno precedente.  Gli integratori alimentari hanno registrato un incremento di fatturato del +34,13% per un totale di 133 milioni di euro: in termini di valore generato rappresentano la prima categoria nel canale delle farmacie e parafarmacie online, seguiti dai prodotti del personal care (+79,6% con 105 milioni di euro di fatturato) e dai farmaci di automedicazione (+105,10% con 28 milioni di euro).

Trend riportati dagli integratori alimentari nel canale online risultano decisamente positivi anche nel primo semestre e nel mese di giugno, in controtendenza rispetto a quanto rilevato nel canale offline. Le vendite nella farmacie e parafarmacie online di integratori, infatti hanno registrato un incremento del 34% nel primo semestre 2020 (Year to Date, YTD, June 2020) e dell’80,3% nel mese di giugno 2020 rispetto allo stesso mese dell’anno precedente.

Fig. 1 – Il Mercato degli integratori alimentari. Il mercato – Sellout a valori nel MAT, YTD e mese. Fonte IQVIA. Volumi in milioni

Un’altra evidenza interessante emerge dall’analisi delle principali classi di integratori vendute attraverso il canale online (probiotici, integratori di minerali, regolatori del colesterolo, prodotti per il sistema urinario):  il consumatore conferma di fatto le scelte d’acquisto effettuate nel punto vendita fisico.

Fig. 2 – Il Mercato degli integratori alimentari. Classi – sellout a volumi nel MAT e YTD. Fonte IQVIA. Volumi in milioni

Annulla