mar 17 aprile 2018 | Categoria: Il Nostro Mercato

Mercato degli integratori: dinamiche distributive aggiornate a febbraio 2018

Il mercato totale degli integratori ha sviluppato nell’anno mobile terminante a febbraio 2018 un valore di poco più di 3 miliardi di euro, che si traduce in circa 220 milioni di confezioni vendute. Il trend a valore si conferma positivo con un incremento del 6,3% rispetto all’anno precedente, evidenziando tuttavia una dinamica a valore che si sta gradualmente assestando a partire dal 2015.

Il trend positivo è sempre guidato dai risultati della farmacia, che, nell’ambito dei canali monitorati, assorbe circa l’81% dei consumi e rappresenta una quota del 91,5% del valore delle vendite.

 
In termini di valore, il canale farmacia è cresciuto nell’anno mobile terminante a febbraio di 6 punti percentuali, sostenuto da un aumento dei volumi di vendita del 4%, mentre ipermercati e supermercati riportano un incremento del 7,3%, in termini di valore. I corner all’interno di ipermercati e supermercati continuano a mostrare una dinamica particolarmente positiva, con un trend a valore del +16,1%, sostenuto da un incremento dei volumi di vendita del 13,6%.
Per quanto riguarda il prezzo medio al pubblico, si rileva un rialzo di 1,5 punti percentuali per un valore finale di 13,83 euro.
I risultati del mercato sono positivi anche nel primo bimestre dell’anno, con trend a valore (+7,8%) e a volume (+6%) complessivamente allineati a quanto osservato negli ultimi dodici mesi mobili; meno brillanti, invece, le performance del mese di febbraio, con una dinamica a valore e a volume molto più contenuta, con incrementi rispettivamente del 3% e dell’1,6%.
(Fonte: New Line Ricerche di mercato e IRi).
 
Annulla