mar 30 luglio 2013 | Categoria: Noi per Voi

Nuovi apporti di melatonina negli integratori: FederSalus incontra il Ministero della Salute

A seguito dell’emanazione della Circolare del 24 giugno 2013 del Ministero della Salute che abbatte i livelli massimi di melatonina consentiti negli integratori alimentari da 5 ad 1 mg/giorno, Federsalus ha incontrato gli interlocutori chiave del Ministero per chiarire la situazione ed individuare soluzioni che evitino di penalizzare le aziende del settore con termini di adeguamento troppo restrittivi. Il Ministero chiede infatti alle aziende di adeguare i livelli di melatonina contenuti negli integratori alimentari alle valutazioni scientifiche dell’EFSA recepite nel Regolamento CE/432/12 (minimo di 0,5 mg, massimo 1 mg) fin dalle produzioni successive alla data del 24 giugno e le vecchie confezioni risultano commercializzabili fino al 30 settembre 2013.

Il testo completo è riservato agli associati Federsalus.

Sei già un associato?

Effettua il login

Non sei un associato e vuoi saperne di più?

Scopri come aderire

Annulla