lun 13 aprile 2015 | Categoria: Media

Resta costante l’attenzione dei media in tema di integratori alimentari, soffermandosi sul ruolo che occupano nella vita degli italiani

L’atteso appuntamento annuale, organizzato da FederSalus, dedicato al mercato degli integratori si conferma di grande interesse sia per i giornalisti della stampa generalista e laica di salute, sia per la stampa di settore, grazie ai numerosi spunti di notizie offerti.
Non solo un aggiornamento dettagliato su canali e categorie, sia in farmacia che in GDO, ma anche un’inedita ricerca, realizzata da GfK Eurisko per FederSalus, sugli orientamenti del consumatore e del medico di medicina generale/specialista in materia di integratori. Evidenze importanti, legate a una crescita del consumo degli integratori (+15% dal 2012), che hanno interessato un target molto ampio di testate, dalle principali agenzie stampa, AdnKronos Salute e AGiR, ai portali di informazione generalisti e dedicati alla salute, quali Piusaniepiubelli.it, Il Tirreno,it, il Piccolo.it, LaGazzettadiMantova.it, Healtkdesk.it, a quelli dedicati agli operatori del settore quali Farmacista33, Pharmastar, Federfarma.it, PuntoEffe, Pharmaretail. Panorama della Sanità.it, etc.

 

Anche l’arrivo della primavera ha offerto spunti interessanti per parlare di stanchezza, debolezza e irritabilità, sintomi di un malessere che ha suscitato interesse in alcune testate on line che hanno pubblicato articoli sul tema, riprendendo un’indagine dell’Osservatorio FederSalus e soffermandosi sull’importanza dell’alimentazione sana, dell’esercizio fisico e dell’uso di integratori, per favorire un sonno riposante e alleviare la sensazione di stanchezza causata dal cambio di stagione.
 
La recente conferenza stampa della Federazione Italiana Medici Pediatri (FIMP), organizzata per presentare le linee guida sui fitoterapici, ha offerto spunti di riflessione sull’utilizzo di integratori a base di piante medicinali in età pediatrica. Secondo la Federazione è fondamentale che i pediatri apprendano le principali nozioni di fitoterapia, a prescindere da finalità prescrittive, per dialogare con il paziente, sempre più informato, evitando così i rischi derivati dall’auto-prescrizione e supportando genitori e pazienti nella scelta e nell’utilizzo di prodotti che devono rispondere a requisiti di alta qualità, sicurezza ed efficacia. Tra i relatori alla conferenza stampa anche il Dr. Fiorani che, in qualità di Presidente FederSalus, ha presentato il punto di vista dell’industria condividendo pienamente  gli obiettivi ed i contenuti delle linee guida FIMP.
Annulla