ven 29 maggio 2020 | Categoria: Cosa c'è di nuovo

Torna l’appuntamento annuale – in versione on-line – con i risultati della V Indagine di settore di FederSalus sulla filiera italiana degli integratori alimentari

Il prossimo 25 giugno FederSalus presenterà una fotografia del settore, anche alla luce dell’emergenza COVID-19, con interventi della Direzione Studi e Ricerche di Intesa Sanpaolo e di ELITE – Borsa Italiana e di rappresentanti delle istituzioni. 

Il 25 giugno alle ore 10.30 si terrà il consueto appuntamento annuale FederSalus durante il quale saranno presentati i risultati della V indagine di settore “La filiera italiana dell’integratore alimentare”, condotta dal Centro Studi FederSalus in collaborazione con IQVIA sulle aziende rappresentative del comparto, per la prima volta in versione on-line a seguito dell’emergenza sanitaria COVID-19.

I dati dell’indagine, presentati dal Presidente FederSalus, offriranno una fotografia del contesto economico degli integratori alimentari, con particolare riferimento al mercato, al fatturato di filiera, agli investimenti, all’occupazione e all’export. Il settore sarà inoltre analizzato anche alla luce del contesto attuale, con un focus sull’andamento del mercato negli ultimi mesi e sull’impatto del Covid-19 sulla filiera, rilevato attraverso le due survey che FederSalus ha sottoposto ai propri associati nei mesi di marzo e aprile. I due monitoraggi hanno infatti rilevato l’impatto della pandemia sulle aziende in termini di fatturato, ordini inevasi, dipendenti ma anche il ricorso agli ammortizzatori sociali, a misure di sostegno della liquidità, soluzioni di lavoro agile e a nuove modalità di comunicazione con gli operatori sanitari. Obiettivo delle survey è stato anche intercettare le strategie sviluppate dalle aziende per affrontare le fasi successive dell’emergenza.

Quest’anno l’evento vedrà il coinvolgimento di due relatori di rilevo: Giovanni Foresti, Direzione Studi e Ricerche di Intesa Sanpaolo, e Mauro Iacobuzio di ELITE Borsa Italiana.

L’appuntamento si concluderà con gli interventi dei rappresentanti istituzionali.

Annulla