mar 8 settembre 2020 | Categoria: Appuntamenti

Una serie di webinar di formazione promossi da FederSalus a partire da settembre 2020 e a novembre la partecipazione a B/Open di Verona

Una proposta variegata, quella di FederSalus per il secondo semestre 2020. Forte dell’esperienza nei webinar realizzati nei mesi della pandemia Covid-19, FederSalus ripensa in questa modalità i consueti corsi di formazione di cui è promotrice, per renderli accessibili, anche a distanza. I webinar verranno ospitati sulla piattaforma GoToWebinar.

Tre saranno le aree di approfondimento: sostenibilità, mercato e area tecnico-regolatoria. Si tratterà, quindi, di qualità, sicurezza, sostenibilità del mercato degli integratori alimentari; dei driver di sviluppo del mercato per supportare le aziende del settore, in un percorso di crescita e di consolidamento del vantaggio competitivo.

Formazione teorica ma anche pratica grazie il contributo di esperti, istituzioni, aziende del settore oltre all’analisi di case history, per approfondire gli aspetti tecnico-regolatori e di mercato.

Si parte giovedì 17 settembre con il webinar a tema sostenibilità, dal titolo “Sostenibilità. Quali sono le opportunità per gli integratori alimentari?” rivolto a chi si occupa di acquisti, marketing, packaging ma anche, naturalmente, affari regolatori, gestione, assicurazione e controllo qualità. Il webinar intende approfondire gli aspetti normativi in tema di sostenibilità del packaging, analizzare le pratiche commerciali corrette nella comunicazione ambientale e condividere le nozioni di base in tema di certificazione dei sistemi di gestione ambientale. Si tratterà poi dell’impatto delle strategie green sul business aziendale, della certificazione dei sistemi di gestione ambientale secondo la norma ISO 14001 e dei requisiti essenziali per la sostenibilità del packaging degli integratori alimentari.

Interverranno Valentina De Marchi (Università degli Studi di Padova), Paola La Licata (LS Cube), Francesco Legrenzi (Istituto Italiano Imballaggio), Armando Romaniello (Centriquality).

Per il mese di ottobre è previsti il webinar di giovedì 8 ottobre dal titolo “Mercato. Ripensare il modello di informazione e promozione degli integratori alimentari per affrontare il “new normal”, sessione di approfondimento curata da esperti di IQVIA e altri professionisti del settore e dedicata ad indagare l’impatto che l’emergenza Covid-19 ha avuto sul comparto degli integratori alimentari, accelerando alcuni processi di cambiamento, e le aspettative del post lockdown. Si analizzeranno i trend del mercato degli integratori alimentari, com’è cambiato in poco tempo il modello di informazione e promozione presso la classe medica delle aziende del settore, del ruolo dell’informatore scientifico, della necessità di sviluppare nuovi modelli di comunicazione e di interazione multicanale con medici e farmacisti.

Altri due webinar anche nel mese di novembre, entrambi dedicati ad aspetti tecnico-regolatori.

Il primo si terrà giovedì 5 novembre dedicato a “La qualità del packaging degli integratori alimentari”. Si approfondiranno gli aspetti relativi alla gestione delle qualità del packaging degli integratori alimentari e degli strumenti di controllo per ridurre al minimo il rischio in fase di confezionamento o di immissione in commercio dei prodotti. I relatori sono ancora in fase di definizione, ma al momento si segnala il coinvolgimento dell’Ufficio II – Valutazione del rischio riguardante la sicurezza degli alimenti, Ministero della Salute, esperti e consulenti del settore. il corso sarà utile a comprendere il quadro normativo di riferimento in tema di packaging, approfondire la definizione e la gestione dei controlli sul produttore dei materiali di confezionamento.

Il secondo, giovedì 25 novembre, su “Gli studi di efficacia e di sicurezza degli integratori alimentari e degli alimenti a fini medici speciali”. Il seminario sarà dedicato ad approfondire gli studi di sicurezza ed efficacia degli integratori alimentari e degli alimenti a fini medici speciali. Ci sarà anche un focus dedicato anche al tema della biodisponibilità, come studiarla e le migliori forme di somministrazione dei prodotti.

L’ultimo appuntamento finora previsto si terrà giovedì 3 dicembre. Quest’aula di formazione, dal titolo, “Le opportunità del digitale e dell’e-commerce nel B2B e nel B2Retail”, sarà dedicata ai soli Associati Federsalus e sarà gratuita. Approfondirà quali nuove opportunità offrono il digitale e l’e-commerce nel B2B e nella relazione con i retailer e i distributori (B2Retail). Si delineeranno i trend dell’e-commerce in Italia, con focus particolare sul B2B e i principali strumenti di digital marketing per sviluppare i processi commerciali e per la generazione dei contatti. 

La partecipazione ai webinar previsti tra settembre e novembre, invece, prevede una quota di iscrizione che varia dai € 150 ai € 270 per singola sessione nell’arco della mattinata, a seconda che l’azienda sia associata o meno. Nel caso di più sessioni nell’arco della giornata, la quota di partecipazione varia dai € 250 ai € 370.

Qualsiasi variazione nel calendario verrà tempestivamente comunicata. Per ulteriori informazioni sui corsi e sulle modalità di iscrizione si può contattare FederSalus all’indirizzo mail formazione@federsalus.it

FederSalus partecipa a B/Open, la prima fiera in Italia esclusivamente b2b, rivolta ai soli operatori professionali (italiani ed esteri) del settore alimentare certificato biologico e del natural self-care. L’evento, precedentemente calendarizzato ad aprile, si terrà dal 23 al 24 novembre 2020 presso la Fiera di Verona.
I visitatori attesi di B/Open sono buyer italiani e stranieri della grande distribuzione e della distribuzione specializzata, importatori, negozi specializzati nella vendita di prodotti salutistici naturali, horeca, ristorazione collettiva, farmacie, parafarmacie, erboristerie, istituti di bellezza, spa. Federsalus ha attivato una sponsorship con Verona Fiere per offrire ai proprio associati condizioni agevolate per la partecipazione all’evento. Durante la manifestazione l’associazione sarà presente con un proprio stand e un workshop dedicato al settore della nutraceutica.

 

 

 

Annulla